Allerta infarto, devi eliminare subito 5 cibi dalla tua alimentazione: una scelta che ti salva la vita

Ogni anno gli attacchi cardiaci uccidono migliaia di persone. Ecco come difenderci tramite l’alimentazione: eliminiamo questi cibi

L‘infarto del miocardio uccide ogni anno migliaia di persone. È un problema grave che può colpire chiunque, indipendentemente dall’età, dal sesso o dallo stato di salute generale. Da sempre vi esortiamo a una maggiore consapevolezza, dato che, con buone abitudini, possiamo provare a mitigare i rischi di un attacco cardiaco. Tra queste, sicuramente quella di eliminare cinque cibi che possono incredibilmente acuire i rischi. 

Cibi rischio infarto
L’infarto può essere prevenuto anche con l’alimentazione – (nspower.it)

Un infarto, infatti, si verifica quando l’apporto di sangue a una parte del cuore viene improvvisamente interrotto o ridotto in modo significativo. Questo può accadere a causa dell’accumulo di placca nelle arterie coronarie o a causa di un coagulo di sangue. E sappiamo che vi sono diverse abitudini che abbiamo che possono aumentare i fattori di rischio.

Sicuramente alcuni vizi molto gravi come l’abuso di fumo, droghe e alcolici. Ma anche abitudini che vediamo più innocue, come la vita sedentaria che, però, è spesso complice dell’obesità, a sua volta fattore molto importante per avere problemi di tipo cardiaco e cardiovascolare. Ma, come è noto, anche l’alimentazione può incidere non poco. Ecco allora i cibi che dovremmo eliminare al più presto per abbassare i rischi di infarto.

Allerta infarto: i cinque cibi da eliminare dalla nostra alimentazione

Una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali e povera di grassi saturi può contribuire a mantenere il cuore in salute. In particolare sono cinque i cibi da rifuggire assolutamente. In primis, più che un cibo in particolare, una categoria di alimenti: i cibi ultra-processati. Tra questi intendiamo sicuramente tutto ciò che è confezionato e precotto, si pensi a snack e merendine, ma anche tipi di salse e sughi istantanei, nonché pizze confezionate e congelate.

Infarto, cinque cibi da evitare
Allerta infarto: l’hamburger tra i cinque cibi da evitare – (nspower.it)

Dicevamo, dunque, dei grassi saturi. Contenuti a bizzeffe nella carne rossa. Da questo punto di vista, allora, dovrebbero essere assolutamente banditi tipi di carne come i wurstel, sia cotti che crudi, ma anche gli hamburger. In generale, un consumo moderato di carne è sicuramente auspicabile per una buona salute cardiaca. Non solo carne, comunque, anche i bastoncini di pesce congelati sono quanto di meno raccomandabile per la salute del nostro cuore.

Infine, attenzione alla colazione, che sarà pure il pasto più importante della giornata, ma va fatto con prodotti genuini. Quindi no a fette biscottate e cereali da colazione, ma anche a creme spalmabili, che spesso passiamo proprio sulle fette biscottate.

Impostazioni privacy