Nuovo Bonus Auto: fino ad 8000 euro direttamente sul conto corrente, tutte le info per averlo subito

È in arrivo un nuovo bonus auto che permetterà di ottenere fino a 8000 euro direttamente sul conto corrente. È un’occasione da non perdere!

Nell’ambito del processo di transizione ecologica, il governo mette a disposizione risorse economiche con lo scopo di incentivare i cittadini a sostituire le proprie vetture alimentate a benzina o diesel con delle auto ecologiche.

nuovo bonus auto
In arrivo un bonus auto da 8000 euro: a chi spetta (nspower.it)

Si tratta di un processo che, almeno in Italia, sta andando più lentamente del previsto. Per questo motivo il governo ha capito che è necessario fare un ulteriore sforzo. Ed ecco che a breve arriverà il bonus auto che permetterà di ottenere un importo che può raggiungere anche gli €8000, che saranno accreditati direttamente sul conto corrente del cittadino.

Bonus auto da 8000 euro: di cosa si tratta e come funziona

Sono stati pubblicati i decreti che permetteranno di accedere ad un nuovo bonus auto che può arrivare fino a €8000. Il governo ha messo a disposizione 80 milioni di euro per incentivare i privati e i condomini ad installare le colonnine per le ricariche dei veicoli elettrici. I decreti sono stati pubblicati secondo quanto comunicato dal Ministero delle imprese e del made in Italy lo scorso 4 ottobre.

bonus auto come funziona
Come funziona e in cosa consiste il bonus auto – NSpower.it

Il bonus funziona in questo modo: i privati hanno la possibilità di ottenere un contributo economico pari al 80% del costo sostenuto per l’acquisto e l’installazione delle colonnine per le ricariche delle auto elettriche.

Potranno beneficiare di questo incentivo economico le persone fisiche che risiedono in Italia e i condomini. A differenza degli altri bonus degli ultimi 18 mesi, questo è relativo all’installazione delle colonnine elettriche non è una detrazione fiscale, ma è una somma di denaro che viene direttamente riconosciuta al cittadino sul proprio conto corrente. Il contributo può arrivare ad un limite massimo di 1500€ per le persone fisiche e di €8000 per i condomini. La misura in questione è stata finanziata con lo stanziamento di risorse pari a 80 milioni di euro, divise in due tranche di pari importo per il 2022 e il 2023.

Per accedere al bonus auto in questione è necessario presentare le domande dal 19 ottobre al 2 novembre 2023. Il bonus rappresenta un rimborso delle spese già sostenute. Di conseguenza le domande che potranno essere presentate in questi giorni dovranno fare riferimento agli interventi eseguiti nel 2022.

Per gli interventi del 2023 sarà necessario attendere la comunicazione delle date per la presentazione della domanda, che saranno indicate con successivi avvisi. La richiesta del bonus auto va fatta tramite il sito Invitalia, gestito dal Ministero. Le domande saranno gestite seguendo l’ordine cronologico.

Impostazioni privacy