Cavi tutti intrecciati e modem in vista? Ecco la soluzione perfetta spendendo pochissimo

Non ne puoi più di tutti quei cavi in giro per casa e disordinati? No problem: così spendi poco e risolvi una volta per tutte!

Tra pc, tablet, televisori e chi più ne ha, più ne metta, ormai le nostre case sembrano un campo minato in cui i cavi la fanno da padrona. Specialmente poi chi lavora da remoto a casa, sa bene quanto sia importante avere sempre a portata di mano quanto più caricabatterie possibili pronti all’uso per far caricare simultaneamente più device elettronici.

Come sistemare i cavi
Dì addio ai cavi in giro per casa! – Nspower.it

Per quanto però sia più che giustificato avere cavi sparsi per casa, è altrettanto vero che non solo questi sono pericolosi – può capitare infatti di inciampare e farsi anche abbastanza male se si cade – ma anche antiestetici. I cavi, infatti, per quanto la casa sia pulita, restituiscono l’idea di un ambiente disordinato e poco curato. Ma non solo.

Può anche capitare che si accumulino intorno anche polvere, capelli e qualche residuo delle merendina ai cereali mangiata con voracità tra una pausa e l’altra dal lavoro o dallo studio. Una soluzione efficace però e soprattutto economica per risolvere il problema una volta per tutte c’è. Ci vuole davvero poco per far sembrare casa linda, pinta e ordinata!

Prendi delle fascette e dì addio ai cavi in giro per casa: impieghi meno di 5 minuti!

Sulla sua pagina Instagram, la content creator Penny.rogers.home ha spiegato come sia davvero semplice, e soprattutto economico, mettere un po’ di ordine in casa nel mare magnum dei fili. Tutto quello che serve, infatti, sono delle fascette in velcro, quelle che si usano comunemente le piante.

cavi intrecciati trucco ordinare
Basta più cavi in disordine! – Nspower.it

Queste fascette, infatti, non solo sono comodissime e facili da usare, ma sono anche regolabili e riutilizzabili, nel senso che si attaccano e staccano senza problemi. Basta quindi arrotolare il filo, non troppo stretto però, vicino la presa quando non serve più e fissarlo con una fascetta in modo tale che non gironzoli libero sul pavimento del salotto.

Per comodità poi, si possono anche realizzare delle etichette con un po’ di scotch, una penna colorata ed un pezzetto di carta, così da sapere a quale caricabatterie appartiene quel device e il gioco è fatto. E che dire invece del modem in bella vista? Per coprirlo, si può usare una cesta traforata, così che funga anche da protezione aggiuntiva.

Impostazioni privacy