Villaggio di Natale: ecco dieci tra i più belli che non puoi assolutamente perderti

Natale è alle porte e si inizia a pensare cosa fare durante le vacanze: ecco i dieci migliori villaggi di Natale da visitare con la famiglia

È già arrivato il momento di pensare a cosa fare a Natale e organizzarsi. In molti posti sono già terminate le stanze negli hotel e i biglietti aerei stanno per finire, dunque bisogna organizzarsi! Avete già in mente dove andare? Se la risposta è no, vi proponiamo i migliori villaggi di Natale da visitare con la famiglia, con gli amici o in coppia.

Villaggi di Natale
I più bei villaggi di Natale del 2023 – nspower.it

I villaggi di Natale sono delle mete imperdibili durante le vacanze invernali, dove viene sprigionata tutta la magia del Natale, i bambini possono scorrazzare e gli adulti divertirsi. Per chi ama l’atmosfera natalizia è una delle destinazioni migliori in cui recarsi. In questo articolo, andremo a vedere dieci tra i migliori villaggi di Natale in cui dirigersi e assorbire l’aurea natalizia che fluttua nell’aria.

I dieci migliori villaggi di Natale dove recarsi durante le vacanze invernali del 2023

Se non siete mai stati nei più grandi villaggi natalizi, è ora di provare questa fantastica esperienza. Dimenticate i villaggi di Babbo Natale del vostro paesino, poiché in confronto non sono nulla. In queste località vi sembrerà di trovarvi in Lapponia, tra neve, statue scolpite nel ghiaccio, alberi illuminati dalle luci natalizie, tanto cibo, cioccolate calde con la panna e personaggi caratteristici che vagano per il villaggio. Non crederete ai vostri occhi.

villaggi natale dove andare
Quali sono i più bei villaggi di Natale da visitare quest’anno (nspower.it)

Per vivere la magia del Natale, si pensa sempre a destinazioni ubicate nelle regioni del Nord Italia, dove, certamente, sono molto attrezzati, ma anche nel resto d’Italia, si possono trovare insoliti villaggi di Natale, dove divertirsi e vivere tutta l’atmosfera delle feste. Nel centro Italia, infatti, nelle Marche, ogni anno si celebra un Natale particolare, all’insegna di uno specifico alimento: il miele. Stiamo parlando di Mielemente, a Montelupone, in provincia di Macerata. Dall’8  al 10 di dicembre, troverete un villaggio atipico, nel centro del borgo maceratese, in cui aggirarsi tra le bancarelle del mercatino natalizio dedicato al miele e a tutti i prodotti derivanti da esso. Un’iniziativa per famiglie, ma non solo. Potrete assaggiare la birre, grappe e idromele al miele. Non mancheranno i laboratori organizzati dall’Associazione Apicoltori di Montelupone.

Rimanendo nel centro Italia, la prossima destinazione sarà negli spazi di FICO, a Bologna, dove si svolgerà il più grande mercatino di Natale, dedicato interamente alla gastronomia del nostro Paese. La magia è già iniziata dal 4 novembre e durerà fino al 7 di gennaio del 2024. Nel Christmas Village potrete mettervi alla guida di un trenino o di una slitta, grazie alla realtà virtuale. Inoltre, potrete assaporare le squisitezze tradizionali del Natale, provenienti da ogni parte d’Italia e acquistare numerosi accessori e regali di artigianato e di enogastronomia; dei doni speciali.

Ovviamente, non poteva mancare il Nord Italia, specialmente in provincia di Trento, dove troviamo il Villaggio degli Elfi di Levico Terme, dal 18 novembre 2023 al 6 gennaio 2024. Nel fantastico Parco Secolare degli Asburgo, la magia del Natale si accende, travolgendo tutti, dai più grandi ai più piccini. Tutti i bambini, nel Villaggio degli Elfi, potranno conoscere e venire a contatto con i famosissimi aiutanti di Babbo Natale, immergendosi nella vera atmosfera del Natale. In mezzo alla natura del Parco e tra le casette illuminate e addobbate a tema, si trova il Trono di Babbo Natale, dove i bambini potranno lasciare le loro letterine con i desideri, ma soprattutto, scattare una foto con l’amato Babbo Natale.

Villaggio elfi Levico terme
Villaggio degli elfi a Levico Terme – nspower.it

Dall’8 al 10 dicembre, è impossibile perdersi un evento spettacolare che si svolge a Ferrara, precisamente nel Castello dei Balocchi, ovvero, nel Castello Estense di Ferrara; un luogo da sogno per tutti. In programma ci sono diversi canti di Natale, giochi organizzati per bambini, attività laboratoriali per qualsiasi età, ma soprattutto, ciò che interessa a noi sono le degustazioni di cioccolata calda e vin brulè.

A differenza di ciò che si usa pensare, anche la Sicilia si colora di rosso e verde, i tipici colori natalizi. Ad Erice, dall’8 dicembre al 7 gennaio, si svolge EriceNatale – Il Borgo dei Presepi, in provincia di Trapani. Ogni anno, questo evento, attira cittadini e visitatori da ogni parte d’Italia, per partecipare alle attività proposte dal programma. Tra spettacoli di luci, canti di Natale e tantissimi altri eventi. La principale attività è il suggestivo percorso dei presepi, seguita dalla rassegna internazionale di strumenti musicali popolari, come le Zampogne dal Mondo. Il capodanno sarà celebrato in Piazza, con fuochi d’artificio, brindisi, concerti e spettacoli per ogni gusto.  Non mancheranno di sicuro i mercatini e la fantastica casa di Babbo Natale.

All’appello non manca nessuno, anche l’Abruzzo ha il suo spettacolo natalizio nel borgo di Tussio, nel comune di Prata d’Ansidonia, in provincia di L’Aquila. Solamente dal 2 al 3 dicembre, dunque organizzatevi e preparate tutto per recarvi in questo luogo fantastico. Il borgo sarà immerso da stand decoratissimi, con luci e diversi addobbi tradizionali del Natale, con cibo e moltissime sorprese adatte a tutte le età. L’associazione Il Borgo di Tussio, ogni anno, si occupa di organizzare e preparare con cura questo meraviglioso evento natalizio, destinato a residenti e visitatori da ogni dove.

villaggio natale tussio
Il Borgo di Russo si illumina con la magia del Natale – nspower.it

Le lucine di Natale in Lombardia, l’anno scorso hanno attirato migliaia di visitatori, provenienti da tutta Italia e non solo, un’edizione che si è svolta a Laveno Mombello, che quest’anno torna nella sua sede originaria, a Leggiuno, in provincia di Varese. Un allestimento di moltissime luci natalizie, ideato da Lino Betti, in un luogo incantato e addobbato con installazioni realizzate a mano con 500mila luci a LED, a basso impatto energetico. L’iniziativa è nata nel 1999, quando Lino Betti acquisto moltissime lucine dal Brasile, Paese di provenienza di sua moglie. L’ingresso è solo su prenotazione e i biglietti sono disponibili online; affrettatevi!

In provincia di Bolzano, si celebra un Natale completamente diverso dal resto d’Italia, nel comune di Chiusa (Klausen), con il centro storico che si popola di artigiani, fornai, gioiellieri e intagliatori, ai quali si aggiungono i cori gospel, i suonatori a fiato e tamburini, con giocoliera e i loro spettacoli a tempo di musica. Ma ciò che è davvero particolare, arriva la notte, con i guardiano notturni, che raccontano storie vecchie e leggendarie, accendendo diverse candele. Il Natale Medievale, non offre solo questo, ma una particolarità di questa zona: la sfilata dei Krampus e di San Nicola, attorniata dal teatro delle marionette e performance artistiche variegate.

Dal 19 novembre al 4 febbraio, in provincia di Venezia, a Jesolo, si apre la Città del Natale, con il nuovo Jesolo Sand Nativity, dove tantissimi artisti della sabbia si ritrovano. Proprio così, artisti che scolpiscono la sabbia si incontrano a Jesolo, per dare forma alla loro arte, durante il periodo natalizio. La manifestazione è associata a diversi progetti benefici. Quest’anno arriva alla sua 21esima edizione, in cui, attraverso dodici episodi, viene raccontata la vita di San Francesco d’Assisi, per celebrare gli 800 anni dalla creazione del presepe di Greccio, da parte del Santo.

villaggio natale venezia
Jesolo Sand Nativity, in provincia di Venezia – nspower.it

Anche il Piemonte non manca all’appello, dove dall’8 al 10 dicembre 2023, nel borgo di Santa Maria Maggiore, in provincia di Verbania. In questo luogo, si ritrovano moltissimi artigiani a popolare il borgo, oltre 200 artisti. L’intero centro storico si trasforma in una grande villaggio di Natale, con presepi artigianali, ceramiche, vari manufatti in vetro, varie decorazioni, addobbi e stand gastronomici. Non mancano diversi laboratori, concerti, attività e la casa di Babbo Natale.

Impostazioni privacy