Ogni quanto lavare i pavimenti di casa, sembra incredibile ma sbagliamo tutti (e a nostro grande rischio)

Lavare i pavimenti di casa è importantissimo, ma ogni quanto è necessario farlo? Ecco il numero esatto secondo alcuni studi

Le faccende domestiche sono praticamente all’ordine del giorno per moltissimi: ci sono, infatti, alcune mansioni che devono essere svolte quasi regolarmente e mai procrastinate a lungo. Il motivo non è così difficile da intuire: tenere la propria dimora sempre pulita e ordinata, infatti, può incidere fortemente sul benessere psicologico del singolo individuo.

ogni quanto lavare i pavimenti
La frequenza esatta con cui lavare i pavimenti a casa (nspower.it)

La cosa più importante da fare è sicuramente quella di mantenere casa il più ordinata possibile. Evitate, dunque, di lasciare troppi oggetti in giro, di procrastinare troppo il lavaggio dei piatti, di spolverare la superfici con poca frequenza e via dicendo. Una mansione che, però, non mette tutti d’accordo in fatto di cadenza è quella del lavaggio dei pavimenti.

Ogni quanto bisognerebbe detergere il suolo dove camminiamo ogni giorno in casa? Ebbene, in tal senso sono stati condotti degli studi, che attesterebbero in che modo le faccende domestiche influenzerebbero l’umore, ma anche lo stesso stile delle persone, a seconda della frequenza con cui vengono svolte. In particolare, per quanto concerne il lavaggio dei pavimenti, è stato stilato un numero orientativo di volte in cui andrebbe svolto durante il mese. Scorrete con la lettura per saperne di più.

Ecco ogni quanto lavare i pavimenti in casa

A dare un’idea orientativa in tal senso, ci hanno pensato i redettori del British Journal of Sport Medicine, che hanno parlato della faccende domestiche in relazione ad una vera e propria Cleaning Therapyovvero una sorta di terapia che andrebbe ad incidere notevolmente sulla mente, oltre che sul benessere psicologico delle persone. Ma vi spieghiamo di più.

ogni quanto lavare i pavimenti
I pavimenti vanno lavati una volta alla settimana (nspower.it)

In relazione a quanto emerso da questi studi, la frequenza perfetta del lavaggio dei pavimento in casa è di almeno una volta alla settimana.  Questo in quanto è fondamentale mantenere puliti gli ambienti domestici, ma senza esagerare, in quanto questa sana abitudine potrebbe facilmente sfociare in una vera e propria di ossessione. Dunque, cercate sempre di trovare il giusto equilibrio in base al vostro benessere.

Ricordate di disinfettare al massimo i pavimenti, magari aggiungendo all’acqua un po’ di aceto. Per la detersione, inoltre, potete orientarvi sul sapone di Marsiglia, magari utilizzando anche un po’ di bicarbonato di sodio per pulire a fondo le fughe delle piastrelle

Per quanto concerne il resto della casa, invece, dallo studio è emerso quanto sia importante passare giornalmente l’aspirapolvere nelle stanze in cui trascorriamo più tempo. Questo in quanto la polvere tende ad accumularsi facilmente, dunque rimuoverla giorno per giorno può essere un modo per mantenere costantemente pulito l’ambiente che ci circonda.

Inoltre, gli scienziati si sono (paradossalmente) incentrati sulla raccomandazione di  non esagerare con diffusori di essenze, ma anche con detersivi troppo profumati ed aromatici. Gli odori forti, nel tempo, potrebbero nauseare troppo. La soluzione migliore è quella di arieggiare le stanze giornalmente, soprattutto d’inverno, quando tendiamo a tenere tutto più chiuso a causa del freddo.

Impostazioni privacy