Addio smartphone con batteria sempre a terra: con questi 5 trucchi durerà il doppio

Come far durare più a lungo la batteria dello smartphone? Una domanda che tutti prima o poi si pongono: ecco i trucchi poco conosciuti per farla durare il doppio rispetto al solito

La frustrazione di ritrovarsi con lo smartphone scarico nel momento meno opportuno è un’esperienza comune a molti. In un’era in cui dipendiamo costantemente dai nostri dispositivi mobili per comunicare, lavorare e intrattenerci, avere una batteria che dura il più possibile è fondamentale.

batteria cellulare scarica trucchi e soluzioni
batteria cellulare scarica trucchi e soluzioni – nspower

Fortunatamente, ci sono alcuni trucchi semplici ma efficaci che possono aiutarti a estendere la durata della batteria del tuo telefono, sia che tu possieda un iPhone o un dispositivo Android.

I trucchi per far durare il doppio la batteria dello smartphone, mettili in atto e noterai la differenza

  1. Attivare la Modalità Scura

Uno dei consigli più immediati per risparmiare energia è attivare la modalità scura sul tuo dispositivo. Questa funzione è disponibile sia su iPhone che su Android e può essere facilmente attivata dalle impostazioni del telefono, sotto la sezione “Schermo e luminosità” o “Display”. La modalità scura non solo è piacevole per gli occhi specialmente in ambienti poco illuminati ma riduce anche significativamente il consumo energetico del display. Infatti, passando alla modalità scura si può arrivare a risparmiare fino al 30% di batteria. Questo perché i pixel neri sui display OLED consumano meno energia rispetto ai pixel illuminati necessari per visualizzare colori chiari.

2. Disattivazione Funzioni Non Necessarie

Un altro accorgimento utile riguarda le funzioni “Alza per attivare” su iPhone e le analoghe su Android. Queste opzioni fanno sì che lo schermo del telefono si illumini automaticamente quando viene sollevato o mosso, incrementando il consumo di batteria ogni volta che ciò avviene involontariamente. Disattivarle può quindi contribuire a una maggiore efficienza energetica.

3. Scegliere uno Sfondo Scuro

Cambiare lo sfondo del dispositivo optando per immagini con prevalenza di colori scuri è un altro trucco efficace per ridurre il consumo energetico dello schermo. Su dispositivi con display OLED o AMOLED, i pixel neri sono essenzialmente spenti, quindi utilizzare uno sfondo scuro può fare una grande differenza nella durata della batteria.

4. Gestione delle Notifiche e Schermo Ambient

Sui dispositivi Android esiste anche l’opzione dello schermo ambient (Always On Display), che mostra notifiche, orario e altre informazioni mentre lo schermo è bloccato. Sebbene utile, questa funzionalità consuma energia continuamente; disattivarla quando non strettamente necessaria può contribuire al risparmio energetico.

5. Pianificazione Modalità Aereo e Spegnimento Automatico

Una funzionalità avanzata presente su alcuni telefoni Android permette di pianificare l’attivazione della modalità aereo durante le ore notturne o addirittura programmare spegnimenti automatici del dispositivo. Queste opzioni evitano consumi inutili durante le ore in cui il telefono non viene utilizzato attivamente.

Seguendo questi semplici ma efficaci consigli sarà possibile migliorare sensibilmente la durata della batteria dei propri dispositivi mobili. Ricordiamo sempre l’importanza di gestire con cura le risorse dei nostri smartphone: piccoli accorgimenti possono fare una grande differenza nel lungo periodo sia in termini di autonomia giornaliera sia per quanto riguarda la longevità complessiva della batteria.

Impostazioni privacy