Addio occhiaie, bastano pochi minuti a risolvere il problema ed è una soluzione totalmente naturale

Svegliarsi la mattina con delle brutte occhiaie: a chi non è capitato? E pensare che la soluzione è semplicissima e a casto zero (o quasi).

Le occhiaie rappresentano uno degli inestetismi più diffusi e fastidiosi, che colpiscono indistintamente uomini e donne. La loro presenza può essere attribuita a diversi fattori, tra cui la delicatezza e la sottigliezza della pelle nella zona perioculare. In questo articolo, esploreremo alcuni rimedi naturali efficaci per contrastare le occhiaie, basandoci sui consigli di una esperta in benessere olistico.

Cosa usare per eliminare le occhiaie
Per eliminare il problema delle occhiaie, cerca di individuarne l’origine, in modo da scegliere il giusto rimedio (Foto: canva.com) – nspower.it

La pelle che circonda gli occhi è notevolmente più sottile rispetto al resto del viso. Questa caratteristica rende i vasi capillari sottostanti più visibili, contribuendo all’aspetto bluastro o scuro delle occhiaie. Inoltre, la zona perioculare presenta una minore quantità di ghiandole sebacee rispetto ad altre aree del corpo, risultando così meno protetta e più soggetta a precoce invecchiamento.

Affronta le occhiaie senza paura, alcuni rimedi hanno effetti quasi immediati

Prima di procedere con qualsiasi trattamento è fondamentale identificare l’origine delle proprie occhiaie: possono derivare da una cattiva circolazione (microcircolo inefficiente) oppure da un’eccessiva pigmentazione (iperpigmentazione). Talvolta, entrambi i fattori possono coesistere. Comprendere la causa specifica è essenziale per adottare il rimedio più adeguato.

Un approccio naturale prevede l’integrazione alimentare con vitamina C e flavonoidi. Questi nutrienti non solo stimolano la produzione di collagene ma rafforzano anche le pareti dei vasi capillari. È preferibile optare per fonti naturali di vitamina C affinché l’assunzione sia accompagnata dai flavonoidi necessari al corretto funzionamento dei vasi sanguigni.

Una dieta variegata ricca di frutta e verdura colorate fornisce un apporto significativo di antiossidanti utili a migliorare la qualità della pelle e a favorire una buona circolazione. L’idratazione gioca un ruolo cruciale: bere almeno otto bicchieri d’acqua al giorno aiuta a mantenere la pelle idratata riducendo l’aspetto delle occhiaie.

Perché assumere vitamina c
Assumere vitamina c non solo diminuisce le occhiaie, ma alza delle vere e proprie barriere nel tuo sistema immunitario (Foto: canva.com) – nspower

L’applicazione locale di sostanze lenitive come camomilla o mamelide può offrire benefici immediati nella riduzione dell’aspetto delle occhiaie. È consigliabile preparare infusi concentrati da applicare sulla zona interessata mediante dischetti o garze imbevute lasciate agire per circa venti minuti.

L’utilizzo del freddo ha effetti vasocostrittori che possono migliorare temporaneamente l’aspetto delle occhiaie. Mascherine refrigeranti o semplicemente sacchetti di piselli surgelati applicati sulla zona perioculare sono soluzioni pratiche ed efficaci. Inoltre, trattando il contorno occhi con principi attivi specificamente studiati per questa delicata area si può ottenere un miglioramento significativo nel tempo.

Un sonno adeguato è fondamentale: dormire le ore necessarie contribuisce notevolmente alla riduzione delle occhiaie. Proteggere gli occhi dall’esposizione solare diretta mediante l’utilizzo quotidiano di protezioni solari specifiche per il contorno occhi previene ulteriormente il deterioramento della situazione ed evita l’aggravarsi dell’iperpigmentazione.

Attraverso questi accorgimenti naturali ed abitudini salutari è possibile mitigare l’aspetto sgradevole delle occhi e e migliorare significativamente a salute della propria pelle periocularea a lungo termine.

Impostazioni privacy