8 METODI EFFICACI PER UNA COMUNICAZIONE SOCIAL DI SUCCESSO

I tuoi annunci sui social non funzionano?

Ecco otto suggerimenti e trucchi per aiutarti a entrare in contatto con il tuo pubblico e creare una community di fedeli seguaci.

Prima di introdurre i metodi per ottenere una comunicazione social di successo, bisogna tenere ben presente che l’uso dei social media è orientato alla costruzione di relazioni. Come tale, molti utenti sono infastiditi da annunci promozionali che trovano intrusivi, irrilevanti e noiosi. Nonostante questo, il 62% segue almeno un brand sui social media. Gli utenti sono soprattutto consumatori, proiettati a conoscere le nuove tendenze in fatto di moda e tecnologia ma, prima di procedere all’acquisto, vogliono seguire e confrontare i marchi, interagendo direttamente con essi esprimendo le loro insoddisfazioni quando il brand sbaglia. La buona notizia è che quando la risposta è soddisfacente, il 45% degli utenti posterà l’interazione e oltre un terzo condividerà l’esperienza con i propri amici.

Quello che dimostra l’enorme importanza di una comunicazione social di successo per un brand è la percentuale di utenti che smette di acquistare dopo aver smesso di seguire il brand sui social media: il 76% degli utenti di età compresa tra i 13 e i 25 anni.

Ecco alcuni consigli da seguire quando si creano contenuti sui social media per relazionarsi con il pubblico.

  1. Essere autentici

I consumatori hanno dimostrato di non essere solo aperti ai contenuti dei social media di un brand, ma li accolgono volentieri, purché il contenuto sia utile e pertinente per la loro esperienza. Gli utenti sono più interessati a rimanere connessi e intrattenuti. I brand che condividono le notizie sulle tendenze imminenti o offrono contenuti che si basano sui propri meriti possono aggiungere valore all’esperienza dei social media degli utenti e raggiungere un pubblico più ricettivo.

  1. Essere utili

Capire come le persone utilizzano la loro presenza sui social media può aiutare i brand nella strategia marketing. Gli utenti potrebbero non voler vedere un annuncio delle onoranze funebri mentre scorrono le foto del viaggio di un amico, ma un annuncio di una compagnia aerea potrebbe fruttare maggiormente. I video didattici possono essere un modo particolarmente efficace per raggiungere un pubblico in modo utile.

  1. Saper contestualizzare

Non tutte le interazioni con i social media sono uguali. Gli utenti possono guardare a un ramo della loro rete per intrattenimento o notizie e ad un altro per conoscenza tecnica o ispirazione. Determinare in che modo gli utenti si relazionano a nodi specifici nella rete consentirà ai brand di raggiungere gli utenti quando e dove saranno più ricettivi al content marketing in questione.

  1. Essere credibili

Gli utenti attribuiscono maggiore importanza a chi condivide i contenuti rispetto all’origine del contenuto. Gli utenti dei social media, in particolare quelli nella fascia di età compresa tra i 13 ei 24, condivideranno e discuteranno attivamente i contenuti che ritengono interessanti, ma solo se coloro che lo condividono sono percepiti come affidabili dai membri della loro rete.

  1. Essere accessibile

Oltre a pubblicare contenuti accattivanti e fedeli alla propria immagine, i brand devono rendersi più accessibili ai consumatori. Come? L’instant messaging può essere un potente strumento per rispondere alle domande dei consumatori, rispondere ai reclami e costruire relazioni più intime con i follower.

  1. Persistere

Il fattore più importante che determina il successo di un marchio nel mondo dei social media è la perseveranza. In parte, ciò significa essere reattivi al feedback degli utenti e lavorare attivamente per migliorare la loro presenza sui social media. Una costante produzione di contenuti di qualità manterrà gli utenti sintonizzati, traducendo il coinvolgimento degli utenti con il contenuto in risultati tangibili.

  1. Analizzare

I brand troppo spesso non riescono a investire nei test per capire l’efficacia della loro pubblicità sui social media. È facile inventarsi scuse per non farlo: “l’investimento per annuncio è troppo piccolo”, “Ottengo le metriche dalla piattaforma” o “non abbiamo tempo” sono le più frequenti.

Questo è un errore. Senza un’analisi degli obiettivi raggiunti, un marchio non può essere sicuro di averli realizzati.

  1. Saper ascoltare

I marchi che ascoltano attivamente gli utenti dei social media e rispondono seriamente ai loro bisogni e interessi stanno guadagnando terreno nella nuova frontiera del marketing. Oltre il 75% degli utenti riferisce di aver acquistato un prodotto dopo aver interagito con i contenuti di marketing su una piattaforma di social media.

 

Ricorda:

Un brand è una storia che si sviluppa attraverso tutti i punti di contatto con il cliente. 

Jonah Sachs