Chi vuol esser Milionario, sai quanto incassa realmente un vincitore del programma di Gerry Scotti? La cifra non è quella che ci si aspetta

Sai quanto incassa veramente un ipotetico vincitore di “Chi vuol essere Milionario?”? A fornire la risposta definitiva, un ex campione

Chi vuol essere Milionario, condotto per antonomasia dal grande Gerry Scotti, è il gioco a quiz più amato in assoluto. La difficoltà dei quesiti è da sempre risaputa, in quanto fino ad oggi soltanto due persone sono riuscite a portare a casa il montepremi completo, che ammonta verosimilmente ad 1 milione di euro.

vincita effettiva chi vuol essere milionario
Quanto vince davvero il campione di Chi Vuol Essere Milionario? Foto da Ansa (nspower.it)

Per chi incredibilmente non ne avesse mai sentito parlare, spieghiamo brevemente le regole del gioco: guidato dal presentatore, uno sfidante deve rispondere ad una serie di domande dalla difficoltà sempre più rilevante, scalando passo dopo passo diverse somme di denaro, a loro vola sempre più ingenti. L’ultima domanda è quella da 1 milione di euro: arrivandoci e rispondendo correttamente, si porta a casa il montepremi nella sua totalità.

Chiaramente si può anche scegliere di fermarsi in un determinato momento, in modo tale da congelare la somma ottenuta e portarsi a casa comunque un bel gruzzoletto. Come già chiarito, sono stati soltanto in due ad arrivare alla fine del gioco: da una parte Francesca Cinelli (che ottenne il premio in lire), dall’altro Davide Pavesi, ovvero l’unico ad aver riscattato effettivamente 1 milione di euro.

Quanto si vince davvero a Chi Vuol Essere Milionario? Parla l’ex campione

Intervistato da TvBlog,  l’ex campione del quiz rivelato effettivamente quanto ha incassato dalla vincita del montepremi. L’uomo ha rivelato non soltanto dettagli molto nitidi, ma anche come ha scelto di spendere i soldi ottenuti dalla vincita.

vincita effettiva chi vuol essere milionario
L’ex Campione svela il suo incasso effettivo. Foto da Ansa (nspower.it)

In primis, Pavesi ha rivelato entro quanto tempo arrivò la somma di denaro sul suo conto in baca: “I soldi arrivarono nella prima metà del 2005, tra febbraio ed aprile, a distanza di qualche mese dalla vincita”. Dunque verosimilmente abbastanza presto, anche se poi ha chiarito che una serie di fattori hanno leggermente modificato il premi effettivo.

“Venne tolta l’Iva ed essendo la vincita in gettoni d’oro una parte è andata perduta nella riconversione. L’azienda presso la quale erano conservati mi propose un bonifico di 761 mila euro, pari a 1600 gettoni. Anzi, 1599, perché uno l’ho tenuto per ricordo” Insomma, non parliamo di 1 milione vero e proprio, ma di una cifra che comunque gli si avvicinava alquanto.

Pavesi ha poi chiarito di non essersi tolto particolari sfizi con i soldi incassati, se non consentire a sé stesso e alla sua famiglia di vivere un tenore di vita molto più dignitoso. L’unico grande desiderio che ha deciso di soddisfare insieme ai suoi fratelli, qualche anno più tardi, è stato un viaggio, ma non propriamente un viaggio qualsiasi.

“Nel 2013 io e i miei due fratelli partimmo per la Cina per un viaggio di tre settimane. Dormimmo in hotel di alta gamma, quando là i prezzi erano ancora abbordabili. Fu un’esperienza indimenticabile” ha ammesso.  E voi conoscevate questi retroscena?

Impostazioni privacy